Chiesa di San Giacomo (Basilica Minore della Madonna della Navicella)

La Chiesa di San Giacomo Apostolo di Chioggia è sita in pieno centro cittadino, ed è la più grande e popolata tra le parrocchie cittadine. Il monumento è stato costruito sui resti di una precedente chiesa romanica a tre navate, demolita a causa dello stato di degrado in cui versava. Il nuovo edificio sacro, progettato da Domenico Pelli, è a navata unica. La consacrazione avvenne nel 1790, a cinquant’anni dall’inizio dei lavori. Il grado di Basilica venne attribuito solo a partire dal 1806, quando un’icona molto venerata trovò posto nel monumento. L’icona era stata trovata nel 1508 da Baldassarre Zalon, lo stesso ortolano al quale in precedenza era apparsa la Madonna della Navicella. Oggi l’icona è custodita nell’altare ed è circondata da tavolette votive. La Chiesa di San Giacomo custodisce numerose opere d’arte, tra cui una pala d’altare, parzialmente realizzata dal Giambellino e da Antonio Marinetti, noto anche come il Chiozzotto. Al centro della Pala è presente il volto della Madonna, un affresco staccato dalle pareti del Palazzo Granaio.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedIn

Main Partner

Unipol Sai

Assicurazioni

Escursioni a Venezia

Raffaello navigazione

Chioggia TV

Portale web dedicato a Chioggia

Anuweb

Realizzazione siti web all'avanguardia.

Sottomarina.net

Vai al sito