MUSICART&STORIE

L’appuntamento firmato Pro Loco che ha come protagonista la musica. Vengono narrate storie di generi musicali, movimenti e correnti artistiche della nostra storia recente, supportati da interventi di esperti del settore. Fa da sfondo la splendida cornice offerta da Palazzo Grassi a Chioggia, ingresso gratuito.

Ecco gli appuntamenti:

21 Giugno ore 21.00 Cortile di Palazzo Grassi

Enrico Merlin presenta il suo libro “1000 dischi per un secolo: 1900-2000” Dal Ragtime e Tosca fino al Glitch e al Metal estremo, passando per Arnold Schönberg, Nino Rota, i Beatles, John Coltrane, ma anche per Cuba, Etiopia, Brasile, Pakistan. Il repertorio di 1000 dischi per un secolo è forse il viaggio spazio-temporale più panoramico che sia stato finora tentato attraverso la musica del ’900. Una mappa galattica con l’ambizione di illustrare, per campioni, tutte le musiche che si incrociano oggi nell’universo mediatico. Un libro da leggere e da consultare, ma soprattutto un generatore di sorprese, di associazioni impensate, ricco di stimoli per conoscere musiche di cui anche l’appassionato più eclettico forse non ha ancora sentito parlare. Specchio dell’ascolto onnivoro dei contemporanei, questo libro è anche la celebrazione, forse postuma, del disco, nell’era della musica liquida, se non già smaterializzata. Il disco qui non è tanto proposto come oggetto da cercare e possedere, quanto come la forma specifica che la musica ha preso nel ’900: disco come forma dell’opera, attraverso i molteplici generi musicali e supporti tecnologici (78 giri, LP, CD).

Enrico Merlin – Musicista, storico della musica del ’900 e insegnante, è uno dei massimi esperti della musica di Miles Davis, di cui ha pubblicato il catalogo discografico completo. È curatore di rassegne, mostre e festival legati al mondo dell’improvvisazione. Per il Saggiatore ha pubblicato, insieme a Veniero Rizzardi ,“Bitches Brew. Genesi del capolavoro di Miles Davis”.

26 Giugno ore 21.00 Cortile di Palazzo Grassi

Il M° Marco Guidarini presenta “Gulda in viaggio verso PragaRacconti mozartiani”

Un piccolo libro “da viaggio” che risuona di note; il maestro Marco Guidarini in ciascuno degli undici racconti (il primo dà il titolo alla raccolta) sviluppa un tema legato alla passione per la musica e in particolare per Mozart. Brevi storie immaginarie, che hanno origine in quella controluce dove l’immaginazione e la realtà di nutrono l’una dell’altra, come il tempo musicale. Un libro dove si confondono due amori, quello verso una città e quello per un artista stupefacente.

Marco Guidarini – Tra i più noti direttori d’orchestra internazionali della sua generazione, conta nel suo repertorio oltre 70 titoli operistici e oltre 200 lavori sinfonici. Affianca a una formazione musicale di alto prestigio gli studi umanistici. Profondamente influenzato dalla vicinanza di Claudio Abbado, debutta come direttore assistente di John Eliot Gardiner. Da qui una carriera sul podio dei maggiori teatri del mondo: Metropolitan di New York, Scala di Milano, Opera di Sindney, Bolshoi di Mosca. Dal 2001 al 2009 è direttore musicale dell’Orchestre Philarmonique de Nice. A Nizza fonda inoltre l’Ensemble Apostrophe dedicato alla modernità e dirige il Festival di Musica Sacra. E’ fondatore e presidente del Concorso internazionale Vincenzo Bellini. Chevalier des Arts et des Lettres del Ministero della Cultura francese e Cavaliere dell’Ordine della Stella della Repubblica italiana. H al suo attivo una vasta produzione discografica nel repertorio lirico e sinfonico per importanti etichette internazionali. Scrive di musica e di letteratura.

 

locandina

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedIn

Main Partner

Unipol Sai

Assicurazioni

Escursioni in Laguna

Nonno Renzo

Escursioni a Venezia

Raffaello navigazione

Chioggia TV

Portale web dedicato a Chioggia

Anuweb

Realizzazione siti web all'avanguardia.

Sottomarina.net

Vai al sito